COMUNICATO STAMPA SU LE GIORNATE DELLA STORIA

adminSenza categoria0 Comments

COMUNICATO STAMPA SU LE GIORNATE DELLA STORIA

 

DALLE STORIE ALLA STORIA

 

(dall’Unesco al Consiglio d’Europa: tra Patrimonio Culturale e Comunità di Eredità del Patrimonio Culturale)

 

Sabato 17 Novembre 2018 alle ore 10,00 presso la Canonica della Parrocchia di Borgo del Ponte

 

Una delle oltre 70 Giornate della Storia (indette a livello nazionale dalla Federazione Italiana dei Giochi Storici), con il Patrocinio del MIBAC si terrà presso la Canonica della Parrocchia di San Martino Vescovo, con una iniziativa prevista per Sabato 17 Novembre 2018 alle ore 10.00 con il seguente programma:

  • Introduzione da parte di Luigi Badiali (del Consiglio Direttivo della Federazione Italiana Giochi Storici)
  • Intervento dell’Avv. Eleonora Lama, Assessore comunale alla Cultura per il Comune di Massa
  • Don Lorenzo Corradini su: “Il Centenario della Parrocchia di San Martino Vescovo a Borgo del Ponte”
  • Luigi Bianchi, Vice Presidente Associazione Ducato di Massa su: “La presenza del Liceo Classico Pellegrino Rossi a Massa”
  • Claudio Palandrani su: “Le più antiche vedute dei possedimenti dei Cybo Malaspina negli Stati di Massa e di Carrara, rappresentate nel gruppo scultoreo esposto al Museo del Prado di Madrid”
  • ssa Filomena Bigi, su “Le set(t)e fontane nella Massa Cybea”
  • Conclusioni da parte del Presidente dell’Associazione Ducato di Massa, Galeano Fruzzetti

 

L’Iniziativa è inserita all’interno del Progetto RINASCIMENTO presentato dal Comune di Massa nel Gennaio 2018, a valere sul Fondo Nazionale per la Rievocazione Storica, annualità 2018, con i seguenti Partner: Comune di Massa (MS) Partner Capofila, Comune di Scarperia e San Piero (FI), Associazione Ducato di Massa (MS), Pro Loco di Scarperia (FI).

 

La Convenzione UNESCO riguardante la protezione sul piano mondiale del “Patrimonio culturale e naturale”; la Convenzione UNESCO per la “Salvaguardia dei Beni Culturali Immateriali”, La Convenzione UNESCO per “la Protezione e la Promozione delle Espressioni della Diversità Culturale”; la Convenzione del Consiglio d’Europa “sul valore dell’eredità culturale e per la promozione di una comprensione più ampia del patrimonio culturale e del suo rapporto con le comunità che lo hanno prodotto e ospitato” sono alla base del progetto RINASCIMENTO presentato al Ministero dei Beni e Attività Culturali dai quattro Partner.

 

L’iniziativa di Sabato fa parte di un ricco programma annuale concordato tra i partner del progetto (RINASCIMENTO) in sede di presentazione del dossier di domanda al MIBAC. Oltre alla Quintana Cybea, allo Spino Fiorito, alla Posa della Prima Pietra, all’Investitura dei cavalieri giostranti e a quella del cavaliere crociato del Sacro Romano Impero, ecc. inserite dal Comune di Massa e dall’Associazione Ducato, anche il Comune di Scarperia e San Piero e la Pro Loco di Scarperia hanno inglobato nel progetto il loro programma annuale di iniziative con dentro la Manifestazione Storica del Palio del Diotto.

 

Il valore delle lettura e attuazione delle quattro convenzioni in modo integrato e sinergico, così come è stato proposto dall’Associazione Ducato di Massa a livello nazionale e accettato dalla FIGS, è stato inserito anche all’interno del Progetto RINASCIMENTO che i 4 Partner hanno convenuto, sottoscritto e approvato con atti formali, sottoscrivendo un Accordo Interpartenariale preventivo rispetto ai risultati del bando, affinché desse più forza contenutistica in sede di selezione della proposta avanzata.

 

Tale valore utilizzato dal progetto RINASCIMENTO sarà considerato alla stessa stregua dalla FIGS quale presupposto al riconoscimento UNESCO in corso di progettazione, raccolta dati e istruttoria per la candidatura di tutte e 70 le manifestazioni storiche aderenti alla Federazione, tra queste la Quintana Cybea.

 

Il valore delle lettura e attuazione delle quattro convenzioni in modo integrato e sinergico, è pertanto divenuto la cornice di riferimento e il pantheon del sistema valoriale cui fa riferimento l’Associazione Ducato di Massa nella riorganizzazione della Quintana Cybea e dei suoi cinque Borghi Storici. Un’attività partita con il rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Associazione e che entrerà nel vivo nei prossimi mesi.

 

Sarà interessante partecipare all’evento di Sabato prossimo durante il quale si cercherà di analizzare gli antefatti e la progettualità mirata a consolidare la presenza della Quintana Cybea nel territorio locale.

 

A Cura dell’Ufficio Stampa della Associazione Ducato di Massa

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *