Tecniche di posa del materiale per la realizzazione della pista

adminLa Quintana Cybea0 Comments

Il materiale sarà trasportato da appositi mezzi gommati e sarà depositato in vari punti del tracciato della pista e, successivamente, distribuito sull’ovale, da altri idonei mezzi gommati, in modo da realizzare la pista con le necessarie pendenze nelle due curve grazie al maggiore spessore del materiale posato in quegli spazi. Il passaggio dei mezzi di trasporto avverrà dal cancello grande, lato mare/lato Carrara, del Parco degli Ulivi.

Posizionamento delle tribune e del palco:

Le tribune saranno poste sul lato mare della pista e saranno formate da due blocchi per un totale di 400 posti. Saranno collocate transenne di protezione, a delimitare, sul perimetro esterno alla pista alla distanza di 5 metri, poiché sarà ricavata la via di fuga dei cavalli (per una dimensione larga 5 metri tutto intorno alla pista, mentre la distanza dalle stesse transenne delimitanti le vie di fuga alle tribune, al palco e alla sedie per il pubblico, sarà di almeno 3 metri di distanza. La via di collegamento dal campo de li giuochi allo sgambatoio dei cavalli, sarà transennata sui due lati e resa inaccessibile al pubblico. Nel lato mare del campo, tra i due blocchi di tribune, è collocato il tavolo dei cronometristi. Le loro attrezzature elettroniche saranno alimentate con energia prodotta da batteria. Nel lato a mare le tribune conterranno 400 posti a sedere (distribuiti come da planimetria allegata), nel lato Viareggio e lato Carrara della Pista non saranno poste né tribune né sedie in quanto resteranno aperti i corridoi per Servizio (lato Viareggio) e per vie di fuga per il Pubblico (lato Carrara) o per il transito da mare a monti e viceversa. Sul lato a monte della pista saranno posti il Palco con sopra sedie ignifughe e ai lati del Palco altre sedie ignifughe. Tali strutture, riservate ai personaggi in costume, saranno distribuite come da planimetria allegata. L’altezza della pedana del palco è inferiore a 80 cm. Le tribune saranno poste in modo opportuno rispetto al lato mare della pista. Il palco, dove saliranno i personaggi in costume rinascimentale, che rappresentano i nobili del Ducato di Massa e di quelli in rappresentanza dei 5 Borghi, sarà collocato nel lato monte. Sul palco saranno poste alcune poltroncine per i due Marchesi e altre sedie, tutte ignifughe, per i nobili dei Borghi, oltre allo speaker. A lato del Palco saranno poste alcune sedie ignifughe per accogliere gli altri personaggi in costume. Nel lato monte, sul marciapiede del bar – punto ristoro, in uno spazio reso inaccessibile al pubblico e transennato, sarà posizionato l’impianto del fonico e degli altoparlanti. Tale attrezzatura sarà alimentata da energia elettrica fornita dallo stesso bar – punto ristoro (gestito da una socia dell’Associazione Ducato di Massa). Si allega alla documentazione la certificazione dell’impianto elettrico e dell’impianto idrico del punto bar-ristoro e il progetto del progettista dell’impianto elettrico del punto bar- ristoro, recentemente approvato e realizzato.

Lo spazio per lo sgambatoio dei cavalli è previsto a mare dell’Area Verde del Parco, all’interno dello sgambatoio dei cani (chiuso a tali animali durante la rievocazione storica). Gli utenti abituali dello sgambatoio per cani saranno indirizzati verso un altro sgambatoio per cani, sempre di proprietà comunale, collocato nelle vicinanze.

La planimetria cartacea rappresenta il posizionamento delle tribune e del palco (con le sedie ignifughe a lato), oltre che delle altre strutture che verranno poste sul campo. Tale planimetria rappresenterà gli ingombri sia in pianta sia in sezione. Le transenne saranno coperte da metri di tessuto non tessuto, al fine di migliorare la coreografia delle strutture. L’Associazione Ducato di Massa affitterà le tribune, mentre il palco e le transenne dovrebbero essere forniti dal Comune, altrimenti saranno presi in affitto dallo stesso fornitore delle tribune. Per le tribune sarà presentato il certificato della ditta che ha costruito le strutture (con annessa la certificazione di collaudo della ditta o del soggetto che le porrà in essere); sarà allegata -inoltre- la certificazione di corretto montaggio per le tribune). Per il palco sarà fornita analoga documentazione sia che sia fornito dalla ditta sia che sia fornito dal Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *